Come funziona la rete di protezione di un tappeto elastico?

La rete di protezione è l’elemento più importante del tuo tappeto elastico. Ricorda che è essenziale divertirti ma tenendo sempre un occhio di riguardo alla sicurezza, soprattutto quando sono i più piccini ad usare attrezzature come un tappeto elastico.

Sicurezza prima di ogni altra cosa

La rete di protezione è l’accessorio più importante da installare per completare il tuo tappeto elastico. Esso diventa direttamente imperativo quando si ha anche fare con modelli molto grandi, nei quali la superficie rimbalzante è più ampie. 

A cosa serve la rete di protezione? Come il nome suggerisce, essa previene la caduta di chi sta saltando sulle superficie del tappeto elastico. È a tutti gli effetti una barriera protettiva, che aiuta soprattutto nei casi in cui ad usare il tappeto siano i più piccini o comunque persone poco pratiche.

Ricordiamo comunque che per motivi di sicurezza soltanto i bambini dai 3 anni di età in su dovrebbero usare i tappeti elastici. Inoltre, in caso di bambini così piccoli, è sempre e comunque consigliabile usare modelli di tappeto adatti alla loro fascia di età. Al tempo stesso, gli adulti non dovrebbero usare tappeti troppo piccoli, ideati invece per un pubblico più giovane.

Lo scheletro della rete è composto da una serie di tubi metallici che vanno fissati alla base del telaio. La rete vera è proprio è costituita da un tessuto intrecciato in modo molto fitto, che va a formare un reticolato di maglie che, come già detto, prevendono la caduta durante il salto. È molto facile da installare e può prevenire parecchi incidenti, anche molto pericolosi.

Quando acquisti ed installi un tappeto elastico, è fondamentale badare anche alla rete di sicurezza. Solo in questo modo sarai sicuro di stare agendo in totale sicurezza e non dovrai preoccuparti di proteggere i più piccoli.

Leggi anche: Quali sono gli accessori del migliore tagliacapelli?