Il server NAS per una maggiore memoria

NAS è l’acronimo di “Network Attached Storage”, un server locale di archiviazione centralizzata di file di dati contenente più dischi rigidi, a cui si accede tipicamente da altri PC o Mac attraverso una rete locale (LAN), anche se molti server NAS possono essere configurati per l’accesso da parte di utenti esterni, se necessario.

Fonte: https://server-nas.info

I server NAS sono macchine molto capaci che hanno il loro processore (CPU), la loro memoria (RAM) e il loro sistema operativo di archiviazione.  Sono disponibili molte specifiche per soddisfare i diversi requisiti di capacità, velocità e funzionalità.

Più memorizzazione 

I server NAS sono la soluzione perfetta per aggiungere ulteriore capacità di memorizzazione dei dati alla rete aziendale senza rompere la banca. Se i requisiti dei server di archiviazione sono minimi, allora troverete molte opzioni di server NAS single bay basso costo disponibili online che possono ospitare un singolo disco rigido.  Sono disponibili anche server NAS con più alloggiamenti per dischi rigidi, che consentono una maggiore capacità del disco e una migliore ridondanza.

Questi sono ovviamente più costosi da acquistare rispetto a un server single bay, ma sono comunque la soluzione più economica per lo storage on-demand. Inoltre, la maggior parte dei server NAS di produttori rinomati è dotata di un proprio software di gestione dell’archiviazione che rende facile l’impostazione e la configurazione del server NAS per l’uso in rete.

La maggior parte dei server NAS a più alloggiamenti affidabili includerà una o più opzioni di configurazione RAID. RAID (che sta per Redundant Array of Independent Disks) è una tecnologia che permette di combinare più dischi rigidi fisici allo scopo di migliorare le prestazioni complessive del disco, aggiungendo un ulteriore livello di ridondanza per la protezione dei dati, o entrambi.

Infine, attenzione: molti server NAS non sono dotati di dischi rigidi, quindi è necessario acquistarli separatamente e assicurarsi che i dischi che si stanno acquistando siano compatibili con il NAS.  Inoltre, molti server NAS hanno un limite massimo di capacità di archiviazione supportata, quindi assicurarsi di controllare le specifiche tecniche prima di acquistare qualsiasi disco rigido.

Leggi anche: Come funziona l’alimentazione di un rasoio elettrico?